Annuncio al risparmio!


Una signora tirchia avendo perso il suo povero marito,va al giornale per mettere un annuncio funebre. Fa all’impiegato tutta lamentosa: Senta mi raccomando, voglio spendere poco poco poco!!! Eh signora… ma questo dipende da cosa ci vuol scrivere! Beh..giusto il necessario di più non mi è proprio possibile!

Allora cosa vuole scriverci? Beh ci metta: “E’ morto Mario Rossi… E poi? Niente!!! Ma signora almeno 5-6 parole ci vogliono!!! E va bene metta anche: tanto amato. Gli volevo così bene, pace all’anima sua!
Allora: “E’ morto Mario Rossi, tanto amato…va bene? Si si!!! OK… fanno 20 euro!
Ventieurooooo?? Così tanto? Eh, signora cara, queste sono le tariffe per gli annunci!!
Senta ma un po’ di sconto non me lo potete fare…su dai la prego!!!!

Non so che dirle! Un attimo che lo chiedo al direttore! L’impiegato va nell’ufficio del direttore e poi torna: Signora… ha detto che lo sconto proprio non glielo possiamo fare! Però per la stessa cifra se vuole le lascia aggiungere altre tre parole!!!
Altre tre parole? Bene allora ci scriva : E’ morto Mario Rossi, tanto amato, OCCASIONE VENDESI PUNTO!!!
Potrebbe interessarti anche:

loading…