L’ordinanza del sindaco ligure: Transito vietato agli africani


[ad_1]

Il sindaco di Carcare vieta il transito agli immigrati che arrivano dall’Africa: “Portano Tbc, scabbia e Hiv”. Per entrare serve il certificato medico

Senza certificato medico, gli immigrati non possono entrare a Carcare, paesino da 5.600 abitanti della Val Bormida, in Liguria. Il sindaco Franco Bologna lo ha messo nero su bianco, in un ordinanza comunale che sta facendo discutere. L’obiettivo è preservare i propri cittadini perché gli immigrati che bussano alla loro porta arrivano da paesi dell’Africa o dell’Asia dove “sono ancora presenti numerose malattie contagiose ed infettive quali ad esempio Tbc, scabbia e Hiv”.

Come racconta il Corriere della Sera, l’ordinanza del sindaco Bologna vieta la “dimora (anche occasionale) per persone provenienti dai paesi dall’area africana….

leggi tutto…

 

 

 

[ad_2]

fonte qui