Operato all’intestino, dimenticano pinza nell’addome: muore dopo 2 anni di agonia


[ad_1]

Soffriva di dolori addominiali lancinanti e continui, tanto da spingerlo al pronto soccorso, a Carrara nello stesso ospedale in cui 4 mesi prima era stato operato all’intestino. E’ bastata una radiografia per capire che durante l’intervento uno strumento chirurgico era stato dimenticato nell’addome: nella “foto” una pinza lunga 18 centimetri. Per Stefano Miniati è l’inizio di un calvario. Calvario che, dal dicembre 2014, termina martedì notte quando i medici constatano il decesso del 57enne….

leggi tutto…
[ad_2]

fonte TD