Il primo aereo che farà il giro del mondo senza carburante…


[ad_1]

 

Solar Impulse 2 è partito ieri dallo scalo statunitense per raggiungere l’Europa. Lo svizzero Piccard guiderà l’aereo solare durante le 90 ore di traversata atlantica, una delle tappe più difficili di questo giro del mondo

Il viaggio intorno al mondo grazie al Solar Impulse 2 vuole dimostrare che un futuro alimentato da energie rinnovabili è possibile.

Già a marzo dell’anno scorso ci fu un primo tentativo di volo durato 62 ore, ma a causa di un grave guasto alle batterie, la missione terminò proprio in quello stesso aereoporto. L’ereo si spinse da Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) a Mascate (Oman) per poi procedere per l’India, la Birmania, la Cina e infine in Giappone.

Il Solar Impulse 2 (progetto Europeo) è un velivolo in fibra di carbonio dalle notevoli dimensioni (più grande di un boeng 747)  al quanto leggero (2.300 Kg). Sulle ali trovano posto più di 17mila celle fotovoltaiche in silicio, che danno energia a 4 motori elettrici e caricano oltre 630 kg di batterie al litio. Con questa dotazione, il Solar Impulse 2 è il primo velivolo solare al mondo in grado di viaggiare giorno e notte.

 

 

[ad_2]