Come le previsioni del tempo sbagliate danneggiano l’economia


[ad_1]

L’associazione dei consumatori accusa i siti web specializzati di pubblicare previsioni meteorologiche sbagliate usando toni allarmistici. “Danneggiano i cittadini e l’economia”

Le previsioni meteo sono una cosa seria. Per una volta non sono gli stessi meteorologi ad affermarlo, ma il Codacons. L’associazione dei consumatori è tornata a denunciare il fenomeno delle previsioni errate. “Danneggiano l’economia”, ha spiegato il presidente Carlo Rienzi che ha messo sotto accusa i siti specializzati sulle condizioni del tempo.

“Anche oggi per alcune zone del Paese le previsioni meteo non hanno trovato alcun riscontro nella realtà”, ha spiegato l’associazione dei consumatori che ha poi fatto l’esempio di quanto accaduto a Roma: “I siti web specializzati in meteorologia prevedevano pioggia sulla Capitale per la giornata di oggi, temporali e in alcuni casi addirittura grandine. Fino alle ore 18, invece, l’allarme maltempo è stato smentito dai fatti”.

Secondo il Codacons a pagarne le spese sono i cittadini che organizzano gite fuori porta che poi puntualmente rinviano dopo aver consultato i siti specializzati. “Sempre più cittadini organizzano giornate al mare, al lago, o escursioni varie basandosi sulle previsioni meteo, e quando queste risultano errate si verifica un danno per il settore turistico…..

leggi tutto….

 

[ad_2]

fonte qui

Lascia un commento