Ecco tutte le sfide principali dei ballottaggi


[ad_1]

Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Trieste. Sono queste le città dove domani si giocheranno i ballottaggi più importanti. Ecco tutti i candidati del secondo turno delle Comunali 2016.

Roma

Nella Capitale la sfida è tra l’avvocato pentastellato Virginia Raggi che al primo turno ha preso il 35% dei voti e il renziano Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera, che al primo turno ha ottenuto il 25% grazie all’appoggio anche dei Verdi, i Radicali, Italia dei Valori, i socialisti della lista ‘una rosa per Roma’ e di altre liste civiche.

Milano

Qui la sfida è tra Beppe Sala, ex commissario dell’Expo, candidato del centrosinistra e Stefano Parisi, candidato del centrodestra. I due sono separati da poco meno di un punto percentuale. Sala al primo turno, sostenuto dal Pd, dall’Idv, dai Verdi, dalla lista Sinistra X Milano che riunisce gli ‘arancioni’ di Sel e di un’altra lista civica, ha ottenuto il 41,7%. Per il secondo turno ha raggiunto un accordo con i Radicali di Marco Cappato per l’apparentamento che due settimane fa hanno ottenuto l’1,8%. Parisi parte da 40,8% e al primo turno era appoggiato da Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, dal Partito Pensionati, dalla lista civica degli alfaniani Milano Popolare e da un’altra lista civica.

Napoli

A Napoli si ripete la stessa sfida di quattro anni fa tra Luigi De Magistris e Gianni Lettieri ma stavolta a partire in vantaggio è il primo. Il sindaco uscente De Magistris, infatti, ha ottenuto il 42,8% con il sostegno dell’Italia dei Valori, dei Verdi, del partito del Sud, dei ‘Repubblicani democratici’ e di altre 8 liste civiche….

leggi tutto….

 
[ad_2]

fonte qui

Lascia un commento