Violentata e sequestrata a turno da tre nordafricani


[ad_1]

Arezzo

L’ennesima violenza ad opera di tre stranieri. Una donna di 30 anni sarebbe stata sequestrata, segregata e violentata da tre nordafricani in un casolare della Valdichiana (Arezzo). La donna è passata attraverso la procedura del codice rosa all’ospedale di Arezzo. La notizia, tenuta sotto stretto riserbo per giorni, è apparsa sull’edizione di oggi de La Nazione. Stando a quanto emerso la donna avrebbe trascorso una notte intera nel casolare dove i tre nordafricani avrebbero abusato sessualmente di lei a turno.

Violentata a turno

La trentenne sarebbe stata attirata in trappola con un pretesto. Del caso si occupa la squadra mobile di Arezzo. Indagini sono in corso per rintracciare i tre stranieri. La donna ha passato un’intera notte di inferno, della quale i medici avrebbero trovato conferme dalla visita alla quale la ragazza è stata sottoposta. La violenza sessuale è infatti provata dai riscontri medici.

 

 

 
[ad_2]

fonte qui

Lascia un commento