Profughi in rivolta sfasciano tutto: “Dateci cibo africano, tv in camera e bus gratis, subito!”


[ad_1]

CAGLIARI – I carabinieri di Sadali e della compagnia di Isili hanno denunciato per danneggiamento e minacce due nigeriani ospiti dell’hotel “Is Janas” di Sadali.

I due uomini, di 19 e 20 anni, avrebbero minacciato il padre del titolare dell’hotel, scagliandosi anche contro la sua auto, e una cuoca.

Fra domenica e lunedì si è sviluppata una protesta di alcuni migranti nella struttura di accoglienza. Chiedevano cibo africano, acqua in bottiglietta, un pulmino che li accompagnasse a Cagliari e un televisore in ogni camera. La protesta è rientrata dopo l’incontro con la Prefettura di Nuoro, che si è svolto ieri.Ai profughi è stata data rassicurazione sulla qualità dell’acqua ma è stato anche spiegato che alcune richieste non potevano essere accolte.

 

 

 

 

 

fonte RN

Lascia un commento