Le 25 scene più hot del cinema americano


[ad_1]

Ci hanno fatto sospirare, trattenere il fiato e arrossire. Sono le 25 scene e interpretazioni – letteralmente – più “calde” della storia del cinema americano stilate dall’urban magazine Complex: scene di nudo femminile parziale, lussuria e desiderio. Da Marisa Tomei ad Angelina Jolie, andiamo a vedere la classifica nel dettaglio:

25. Kate Winslet in Titanic (1997): ammettiamolo, il film di James Cameron è indimenticabile per intero. In questo frangente, tuttavia, merita una speciale menzione la scena del ritratto di Jack (Leonardo di Caprio) per Rose (Kate Winslet): prima apparizione cinematografica, infatti, del seno della Winslet.

24. Marisa Tomei in The Wrestler (2008): nel film, la bellissima 47enne recita la parte di una spogliarellista dal cuore d’oro. Per alcuni, con quest’interpretazione, la Tomei è diventata incarnazione del concetto “milf”.

23. Malin Akerman in “American Trip – Il primo viaggio non si scorda mai” (2004): l’attrice – che interpreta una falsa fervente cristiana – mostra il seno ai giovani Harold (John Cho) e Kumar (Kal Penn), che, inesperti e spaventati, fuggono a gambe levate.

22. Denise Richards in “Sex crimes – giochi pericolosi” (1998): l’attrice è più sexy che mai in questo thriller a sfondo lussurioso. Sua co-protagonista Neve Campbell della saga di Scream.

21. Carla Gugino in “Sin City” (2005): come dimenticare il film di culto? Tra Jessica Alba e Rosario Dawson, la Gugino si distingue per lo sguardo di ghiaccio e l’uso di armi da fuoco in topless.

20. Heather Graham in “Boogie Nights – L’altra Hollywood” (1997): la Graham interpreta un’attrice pornografica sui pattini a rotelle. Ca va sans dire.

19. Amber Heard in “The Informers – Vite oltre il limite” (2008): il film, distribuito in Italia direttamente in home video, vede la Heard nel ruolo di una ragazza dalle vedute sessuali molto aperte.

18. Christina Ricci in “Prozac Nation” (2001): la Ricci – una delle attrici più “unicamente sexy” di Hollywood, riferisce Complex – interpreta il ruolo di una ninfomane depressa e dipendente da droghe. Anche qui, ca va sans dire.

17. Jessica Biel in “Powder Blue” (2009): la Biel interpreta una spogliarellista disinibita che mostra il seno senza esitazione. Complex classifica la performance in “da vedere”.

16. Jennifer Connelly in “The Hot Spot – Il posto caldo” (1990): in questo thriller erotico di Dennis Hopper, una giovane Jennifer toglie il bikini e mostra il seno senza vergogna.

15. Angelina Jolie in “Original Sin” (2001): secondo Complex, la “Jolie è un’attrice di prima categoria che non ha paura di denudarsi, se il ruolo lo richiede”. Come in questo film, dove la scena di sesso col caliente Antonio Banderas diventa memorabile.

14. Demi Moore in “Striptease” (1996): nonostante i molti Razzie Awards (l’opposto degli Oscar, ndr) vinti dal film, la performance di Moore non fu malvagia; memorabile è la scena di spogliarello di fronte ad un estasiato Burt Reynold.

13. Naomi Watts e Laura Harring in “Mullholland Drive” (2001): il climax del film è la scena di sesso lesbo tra le due attrici, culmine di tensioni sessuali che si accumulano nel corso della vicenda.

12. Lisa Bonet in “Angel Heart – Ascensore per l’inferno” (1987): i momenti topless della Bonet scandiscono – fortunatemente – il film, un denso horror-thriller psicologico.

11. Amanda Seyfried e Julianne Moore in “Chloe – Tra seduzione e inganno” (2009): i momenti migliori del film – un thriller che sa di già visto – sono le scene di sesso lesbo tra le due attrici (entrambe integralmente nude).

10. Eva Mendes ne “I padroni della notte” (2007): da ricordare la scena di masturbazione femminile dell’attrice, con il seno al vento.

9. Salma Hayek in “Desperado” (1995): nel film – una sorta di miscuglio tra il pulp, il western e il mexican standoff – , risaltano – e riscaldano – le scene di sesso con il sempre caliente Antonio Banderas.

8. Colleen Camp in “Apocalypse Now” (1979): l’attrice recita la parte di una coniglietta di Playboy durante la guerra del Vietnam. Di nuovo, ca va sans dire.

7. Halle Berry in “Codice: Swordfish” (2001): letteralmente, da Complex: “La cosa migliore di tutto il film è la scena topless di Halle Berry”. Non aggiungiamo altro.

6. Katie Holmes in “The gift” (2000): una Holmes agli inizi di carriera mostra il seno ad un fortunato Greg Kinnear.

5. Shannon Elizabeth in “American Pie” (1999): l’attrice recita la parte di una studentessa cecoslovacca che si spoglia via internet, sogno erotico del protagonista.

4. P.J. Soles in “Halloween – La notte delle streghe” (1978): “Vedi qualcosa che ti piace?”, dice l’attrice, spogliandosi di fronte all’omicida di turno. Anche qui, non aggiungiamo altro.

3. Sharon Stone in “Basic Instinct” (1992): come dimenticare l’accavallamento delle gambe che ha fatto sognare generazioni? Un vero colpo… al cuore.

2. Jane Fonda in “Barbarella” (1968): il film si apre con la viaggiatrice spaziale Barbarella che fluttua nello spazio a gravità zero, con i vestiti che minacciano di scoprirla. Chapeau.

1. Phoebe Cates in “Fuori di testa” (1982) è protagonista della scena più sexy del cinema americano: l’attrice lascia cadere il top del bikini bagnato fradicio, scoprendo il seno. Il tutto al rallentatore.

[ad_2]

fonte qui

Lascia un commento