Tolgono i figli ad una famiglia italiana povera. Forza Nuova: “Chiamateci, vi aiutiamo noi”


[ad_1]

VIAREGGIO – “Nella giornata di ieri siamo venuti a conoscenza, tramite la cronaca locale, dell’ennesimo scempio ai danni di una famiglia italiana. Il Tribunale per i Minorenni, di fatto, ha tolto i due figli, entrambi minori, una bambina molto piccola e un ragazzino adolescente, ad una coppia di italiani residenti in Versilia, che come tanti altri italiani in difficoltà, dopo aver perso il lavoro e dopo uno sfratto, si trovavano in una grave situazione di disagio”. La nota arriva da Forza Nuova, dopo l’articolo di TGregione.it che ha raccontato la vicenda dei due genitori che si sono rivolti all’avvocato Aldo Lasagna.

(LEGGI ANCHE: Il Tribunale dei Minori gli toglie i figli: i genitori, disperati, si rivolgono al legale: “Come stanno?”  ): “Ovviamente – proseguono i forzanovisti – invece di sostenere la famiglia, le istituzioni hanno ben pensato, grazie alla relazione fatta dagli assistenti sociali, di rinchiudere i due ragazzi in una struttura casa famiglia.”

“Tutto questo è inaccettabile”-  dichiara Michele Ghilarducci, responsabile di Forza Nuova Viareggio: “Non è possibile che in una nazione che si voglia ritenere civile si tolgano i figli a chi ha perso lavoro e casa per affidarli ad una casa famiglia, dove al contribuente costano almeno 200 euro al giorno cadauno. Anche un analfabeta funzionale sarebbe in grado di capire che sarebbe stato più opportuno e conveniente sostenere economicamente questa famiglia, ma nei giorni in cui manteniamo in albergo serviti e riveriti finti profughi che fuggono da fantomatiche guerre le istituzioni hanno preferito togliere i figli ai loro genitori.

Ma gli assistenti sociali sanno che i problemi non si risolvono creando problemi più gravi? Oppure da questo circolo vizioso fatto di affidamento di minori e case famiglia qualcuno alla fine dei conti ci guadagna? Per quanto sopra, visto che non ne conosciamo le generalità, invitiamo la coppia a cui sono stati tolti i figli a mettersi in contatto con noi, che tramite le nostra associazione Solidarietà Nazionale ed altre associazioni di volontariato con le quali collaboriamo, faremo tutto il possibile, nel limite delle nostre possibilità, per aiutarli”. Per mettersi in contatto con Forza Nuova Viareggio contattare Michele Ghilarducci 368 7645298 o scrivere una mail a lucca@forzanuova.info

Fonte

[ad_2]

fonte RN

Lascia un commento