Trump sulla strage islamica a Orlando: “Avevo ragione io, ora pugno duro. Obama si dimetta”


[ad_1]

Apprezzo le congratulazioni per essere nel giusto sul terrorismo dell’Islam radicale, ma non voglio congratulazioni, voglio durezza e vigilanza. Dobbiamo essere svegli”.

Lo ha scritto su Twitter il candidato repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump, commentando la strage compiuta dall’americano di origini afghane Omar Mateen al gay club “Pulse” di Orlando. Prima del massacro, l’uomo avrebbe chiamato il 911 giurando fedeltà all’Isis. Tgcom24

 

Interviene Donald J. Trump sulla strage islamica nel locale gay in Florida. Lui, che ha nel programma una moratoria per l’immigrazione islamica.

[ad_2]

fonte RN

Lascia un commento